Cos’è la pletismografia? A cosa serve?

La pletismografia è un Test non invasivo per il controllo del Tempo di Riempimento Venoso (RT = Refilling Time) cioè il tempo impiegato dal sangue a tornare nel polpaccio dopo che un movimento
forzato ne ha causato il momentaneo svuotamento.

Obiettivo del test è quello di valutare l’insufficienza venosa che causa problemi di
circolazione e pesantezza delle gambe al fine di
• Prevenire
• Consiglio specifico di trattamenti e prodotti

Cosa si può diagnosticare con la pletismografia

    • Patologie vascolari
      La pletismografia è utile per studiare le variazioni della vasomotilità. Consente di diagnosticare una tromboflebite degli arti (infiammazione di una vena associata alla formazione di un trombo). Oggi questa tecnica è sempre più spesso sostituita dall’eco-Doppler vascolare.

Vi invitiamo a recarvi in Farmacia per ulteriori informazioni su come e quando poter eseguire la pletismografia.